Le feste di Natale? Al cinema, con tanti grandi film!

di Blogger Commenta

Si avvicinano le feste natalizie e come lo scorso anno Massimo Boldi anticipa tutti con l’uscita, il 14 novembre, della sua commedia-panettone. Firmato da Enrico Oldoini, La fidanzata di papà (Medusa) è l’esordio di Simona Ventura sul grande schermo, che ha al suo fianco nel cast, oltre a Boldi, Nino Frassica, Enzo Salvi e Biagio Izzo. L’altro italiano in arrivo, direttamente dal Festival di Roma, è Amore che vieni amore che vai di Daniele Costantini (Istituto Luce), pellicola in bilico tra giallo e commedia ispirata al romanzo “Un destino ridicolo“, scritto nel 1993 dal Fabrizio De Andrè con lo psicanalista Alessandro Gennari. Ambientato a Genova nel 1963, il film è interpretato da Filippo Nigro, Claudia Zanella, Fausto Paravidino e Donatella Finocchiaro. Da Cannes arriva invece Changeling (Universal), ultima fatica di Clint Eastwood tratta dalla storia vera del rapimento, nell’America del 1928, del figlio piccolo di una centralinista, interpretata da una Angelina Jolie talmente convincente da poter aspirare alla statuetta dell’ Academy.

Chi è in cerca di brividi può puntare su due horror: lo spagnolo The Orphanage (KeyFilm), opera prima di Juan Antonio Bayona su un’ex-orfanella, diventata moglie e madre felice, che torna nella casa di quando era bambina, e l’americano Awake (Eagle Pictures), thriller di esordio di Joby Harold che ruota attorno al fenomeno dell’ “anestesia cosciente”: un paziente si risveglia durante un’operazione chirurgica che potrebbe portarlo alla morte e assiste impotente a una serie di eventi. Infine Fandango porta in sala Deep Water-La folle regata di Louise Osmond e Jerry Rothwall, il racconto dell’incredibile impresa compiuta nel 1968 da un gruppo di navigatori solitari: il primo giro del mondo attraverso gli oceani senza l’aiuto di mezzi tecnici.

Fonte: Cinecittà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>