La fidanzata di papà: numero uno in classifica e nel divertimento!

di Blogger 1

Ottimo esordio in sala per “La fidanzata di papà“: al suo primo weekend infatti la nuova divertentissima commedia di Massimo Boldi ha incassato più di 2 milioni e mezzo di euro (2.559.088), ottenendo il primo posto in classifica e battendo l’agguerrita concorrenza del bel James Bond di “Quantum of Solace“.

Con una altissima media per copia, “La fidanzata di papà” segna così il miglior esordio in sala di un film italiano da diversi mesi a questa parte.
Una bella conferma della qualità del film, destinato a salire sempre più in alto in classifica anche grazie allo straordinario ‘all cast star’ della comicità tricolore.
La fidanzata di papà non è il solito cinepanettone invernale. E non lo è per almeno due buoni motivi.

Il primo: non si è mai riso tanto come quest’anno. E’un fatto viscerale, una questione di battute destinate ad entrare nell’immaginario collettivo e di personaggi che sembrano strappati da un’antologia della risata tricolore. Insomma, il cinepanettone non ha mai raggiunto livelli simili di divertimento.

Secondo motivo: il film segna il ritorno alla regia cinematografica di Enrico Oldoini, prestato in questi ultimi anni alla televisione. E non è un fatto da poco. Per inciso: Oldoni è stato uno dei registi capaci di sfruttare al meglio le innate doti comiche di Boldi.
Basti riprendere i due capitoli di “Anni 90“, per non parlare di “Vacanze di Natale 90″e 91‘ e farsi un’idea di come il buon Enrico abbia inventato una formula comica saccheggiata negli anni a più non posso.

Fonte: Medusa

Commenti (1)

  1. OO7 è bellismo e secondo me è un film che nn si puo neanche paragore con quello con boldi…
    cmq jonas e tokio siete i migliori …..vi adoroooooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>