Esce a Natale un film carico di emozione e tensione: The Spirit , un eroe nato, morto e risuscitato dalle tenebre.

di Blogger Commenta

The Spirit per combattere il crimine nei meandri di Central City, uscirà Da giovedì 25 dicembre 2008 al cinema.

The Spirit è un omaggio di Frank Miller (il creatore di 300 e Sin City) al maestro Will Eisner.
Si tratta di una classica avventura romantica che non manca di una buona dose d’azione, umorismo e spirito dark. Si basa su quello che i due amano di piu: la città di New York, che apparirà cupa in stile anni quaranta popolata da bellissime donne affascinanti caratterizzate da una violenza brutale.

TRAMA DEL FILM : THE SPIRIT

Siamo negli anni quaranta, The Spirit è un ex poliziotto (Gabriel Macht) , un giustiziere mascherato che dopo essere morto,ritorna misteriosamente dall’oltretomba nelle sue sembianze per combattere il crimine nei meandri dell’ oscura Central City,una città gotica che verrà raffigurata in bianco e nero.

Nella sua strada, The Spirit incontra il crudele e glaciale nemico Octopus (Samuel L. Jackson), un criminale psicopatico con l’ ossessione per la genetica,che però ha un progetto ben diverso: distruggere l’amata città di The Spirit con tutti i suoi abitanti e coronare il suo folle sogno di immortalità. Ma ad affiancarlo nelle sue avventure ci sono anche bellissime donne, tutte pericolose, intenzionate a sedurlo, amarlo ed ucciderlo. Intorno a lui troviamo: la velenosa e bellissima Sand Saref, ladra sensuale di gioielli e dalle curve molto pericolose, da sempre suo grande amore, ci sono poi l’ironica Ellen Dolan, la ragazza della porta accanto, la segretaria sexy ed intrigante Silken Floss, la ballerina francese ed assassina dei night club Plaster of Paris, Lorelei, la sirena fantasma e la meravigliosa poliziotta, giovane e sexy Morgenstern.

IL TRAILER DEL FILM: THE SPIRIT

(Articolo a cura di Laura Faraci)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>