Primo ciak il 9 febbraio alle Carceri Nuove di Torino per il film di Renato De Maria, La prima linea, ispirato al romanzo “Miccia corta“, scritto da Sergio Segio, ex appartenente alla fine degli anni’ 70 e inizio ’80 al gruppo terroristico Prima Linea e condannato per l’omicidio del giudice Emilio Alessandrini.
Le riprese proseguiranno nel capoluogo piemontese per due settimane, poi a Pinerolo e in diverse parti d’Italia. Riccardo Scamarcio è il protagonista di La prima linea accanto a Giovanna Mezzogiorno nel ruolo della sua compagna Susanna Ronconi. Il film è prodotto da Andrea Occhipinti della Lucky Red, con il sostegno di RaiCinema, Sky e della società belga dei registi Dardenne con un budget di 5 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>