Il Grande Sogno subito al 6° posto. L’Era Glaciale mantiene la vetta

di isayblog4 Commenta

 Primo week end di programmazione post-venezia, un test importante per controllare durate e sorprese al botteghino. La grande sorpresa, e scusate il gioco di parole, è Il Grande Sogno di Michele Placido che vola subito al 6° posto della classifica dei migliori incassi del weekend con 1.028.491 euro. Niente male per il regista pugliese, soprattutto considerando anche che il suo Romanzo Criminale si era fermato a circa 800 mila euro nei primi tre giorni di programmazione.
Rimane ben posizionato Videocracy, già uscito lo scorso weekend, che nonostante una distribuzione non certo capillare, riesce a restare a 7° posto della top ten. Incasso ridotto per gli altri film veneziani già distribuiti. Il Cattivo Tenente – Ultima chiamata New Orleans, falso remake di Werner Herzog, ha “raccimolato” solo 22.697 spettatori, ovvero 147.633,53 euro, mentre il bel film italiano Cosmonauta di Susanna Nicchiarelli rimane ingiustamente fuori dai primi 10.
Aspettando Baarìa, ci accorgiamo che il pubblico preferisce Nicolas Cage nei film fracassoni piuttosto che nelle prove d’autore (Segnali dal futuro è il secondo film più visto della settimana), mentre continua a resistere in testa L’Era Glaciale 3 – l’alba dei disonauri, che weekend dopo weekend si è già conquistato la medaglia di bronzo come miglior incasso dell’anno, insidiando da vicino il primato di Madagascar 2. Leoni contro Mammuth. Chi vinverà?

Sara Sagrati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>