La Terra nel Sangue: applausi e commozione al Kinemax di Gorizia

di Blogger Commenta

 Un pubblico emozionato ha preso parte ieri, negli spazi del Kinemax di Gorizia alla proiezione del cooming soon della pellicola La Terra nel Sangue realizzato dalla casa cinematografica Sine Sole Cinéma, che in questi giorni ha annunciato anche la sua nascita come casa di distribuzione in Friuli Venezia Giulia.
In quest’importante momento l’azienda vinicola Fiegl ha creato un particolare vino battezzando con lo stesso nome del film l’etichetta del “bianco”, prodotto per metà con uve del Collio e per metà con uve del Brda, accompagnando così il lancio nelle sale cinematografiche del film “La Terra nel Sangue” in prossima uscita ad ottobre.

La Sine Sole Cinema realtà già confermata nel panorama del cinema indipendente, compie oggi un ulteriore importante passo decidendo di seguire la distribuzione nazionale della sua affascinante pellicola, “La Terra nel Sangue” già proiettata in anteprima a Roma lo scorso giugno riscuotendo uno straordinario successo tra i media di settore.

L’uvaggio nato per l’occasione, rappresenta al meglio l’abbattimento delle frontiere, facendo confluire culturalmente due terre divise attraverso un’iniziativa volta a creare sinergie non solo tra i territori, ma anche tra le varie culture legate a doppio filo tra di loro.

Dopo la presentazione del film “La terra nel Sangue” a Roma lo scorso giugno, ora si attende ansiosamente l’uscita di ottobre nelle sale di questa straordinaria opera del cinema indipendente dove spicca un cast eterogeneo, in cui si affiancano personaggi autoctoni a talenti del teatro e del cinema nazionale tra i quali spicca il volto di Sarah Maestri, già conosciuta sul grande schermo per film come Notte prima degli esami, Notte prima degli esami oggi e per aver recitato ne “I cavalieri che fecero l’impresa” di Pupi Avati.
Il lungometraggio diretto dal giovane regista Giovanni Ziberna, figlio d’arte del grande Ermanno Olmi, e prodotto dallo stesso Ziberna assieme a Valeria Baldan e Mattia Vecchi non lascia indifferenti gli animi di chi percepisce il forte legame che ognuno di noi ha con le sue origini, e lo ha dimostrato il grande entusiasmo che ieri nella Sala Due del Kinemax la gente ha dimostrato, accompagnando la proiezione di La Terra nel Sangue con l’applauso infinito e sincero di chi ha colto la vera essenza di un progetto che sposa l’eccezionalità delle emozioni.

www.laterranelsangue.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>