“Un gelido inverno”: dal 18 febbraio al cinema il film candidato a 4 premi Oscar

di isayblog4 Commenta

Il film “Un gelido inverno” (Winter’s Bone), candidato a 4 premi Oscar, esce nelle nostre sale cinematografiche venerdì 18 febbraio.
Vincitore del gran premio della giuria e del riconoscimento per la miglior sceneggiatura dedicato a Waldo Salt al Sundance Film Festival, questo intenso thriller naturalistico è diretto da Debra Granik (Down To The Bone) e è tratto dal fortunato romanzo di Daniel Woodrell.

Trama del film “Un gelido inverno” (Winter’s Bone)
La diciassettenne Ree Dolly (Jennifer Lawrence) si avventura in una pericolosa missione alla ricerca di suo padre, scomparso nel nulla dopo aver impegnato la casa di famiglia per pagarsi la cauzione ed uscire di prigione. Se l’uomo non si presenterà al più presto in tribunale la casa verrà confiscata. Ree, posta di fronte al rischio di ritrovarsi tra i boschi
dell’altopiano di Ozark senza un tetto, sfida l’omertà della gente e mette a repentaglio la propria vita per salvare la famiglia, senza accettare le bugie, i sotterfugi e le minacce dei suoi parenti, fino a scoprire la verità.

Trailer del film “Un gelido inverno” (Winter’s Bone):

Uscita al Cinema: 18/02/2011
Regia: Debra Granik
Sceneggiatura: Debra Granik, Anne Rosellini
Attori: Jennifer Lawrence, John Hawkes, Kevin Breznahan, Dale Dickey, Garret Dillahunt, Shelley Waggener, Lauren Sweetser, Ashlee Thompson, William White, Casey MacLaren, Isaiah Stone, Valerie Richards, Beth Domann, Tate Taylor, Cody Brown, Ronnie Hall, Sheryl Lee, Cinnamon Schultz, Brandon Gray
Musiche: Dickon Hinchliffe
Produzione: Anonymous Content, Winter’s Bone Productions
Distribuzione: Bolero Film
Paese: USA 2010
Genere: Drammatico
Durata: 100 Min
Formato: Colore 1.85 : 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>