Roberto Benigni: ancora sul set di Woody Allen

di Francesca Commenta

Non ha festeggiato in famiglia il Ferragosto 2011 e non ha scelto la via del divo in vacanza d’estate, Roberto Benigni, che del resto ha sempre un debole per il regista Woody Allen al quale si ispira in un certo senso. A Roma per girare il nuovo film del regista americano dal titolo provvisorio “Bop Decameron” , addirittura si è calato all’improvviso i pantaloni mostrando la sua solita simpatia travolgente. Il tutto in via Veneto di fronte agli occhi divertiti e incuriositi, allo stesso tempo, dei passanti.

La scena è stata girata proprio il 15 agosto e la location scelta è stata quella tanto celebrata dall’indimenticato Fellini. Dovrebbe trattarsi secondo le poche notizie che arrivano in merito, di una delle sue ultime immagini per questo lungometraggio che ormai è particolarmente atteso. Allen, infatti, è già pronto a cominciare con la scena di cui è pure interprete.

 

 

Le riprese che hanno interessato Roberto Benigni, però, non sono iniziate all’alba ma verso le 17 e, quindi, la sequenza è stata preparata con calma e seguendo tutti i dettagli del caso. In omaggio probabilmente a La Dolce Vita ha fatto sorridere turisti e cittadini e ha reso speciale questa giornata per coloro che si trovavano per le vie del centro di Roma. Quale personaggio interpreterà Benigni? Si tratta di Leopoldo Pisanello, un uomo comune che senza un motivo preciso immediatamente diventa famosissimo e scopre pure i lati negativi di tale situazione. Si vede l’artista nostrano, quindi, camminare al braccio della moglie Sofia (Monica Nappo Kelly), in modo tranquillo e sereno ma sa che improvvisamente sarà accerchiato da curiosi e fotografi. A quel punto esplode tutta la sua rabbia perchè si accorge che le persone non lo riconoscono più e comunciano una serie di avventure che di certo non ci perderemo al cinema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>