Claudio Bisio: al cinema Bar Sport

di Francesca Commenta

Una nuova commedia per la quale si prevede un successo se non incredibile almeno discreto. Torna nelle prossime ore al cinema Claudio Bisio con “Bar Sport“, tratto dal libro cult di Stefano Benni. Per l’artista dai molteplici talenti, si tratta di una vera e propria scommessa e con lui nel cast una serie di nomi noti e attori di successo.Non mancheranno, infatti, tra gli altri Giuseppe Battiston,Angela Finocchiaro, Teo Teocoli e Antonio Catania nella pellicola corale di Massimo Martelli. Nel frattempo lui dice che se il botteghino gli darà ragione sarà pronto a lavorare ad un “film tratto da Daniel Pennac“.
Il sesso e le frasi a doppio senso non mancano come spesso accade nelle commedie all’italiana e si parla del bar Sport di Antonio (Battiston), soprannominato per la sua tirchieria Onassis. Da lui fanno la spola ‘Tennico’ (Bisio), un vero impiccione, il playboy (Teocoli); il tuttofare Bovinelli (Antonio Cornacchione); le due anziane pettegole (Finocchiaro e Lunetta Savino); la cassiera sensuale  (Aura Rolenzetti) e la crema rimasta sul bancone che nessuno tocca da due anni.
Si intrecciano storie nel bar, amori, avventure e famiglia. Bisio è stato “corteggiato” per tre anni affinchè accettasse il ruolo e per l’occasione dice: “I personaggi di questo film seppure siano collegati negli anni Settanta, sono molto attuali, basti guardare il mio, un uomo che pretende di sapere tutto… Beh, se non è attuale questo”.  Lo stesso che a gennaio tornerà al cinema con “Benvenuti al nord” e in tv con “Zelig” conferma:  “Questo film potrebbe rappresentare l’inizio di un altro ramo della cinematografia anche perché abbiamo portato sullo schermo un testo che allora era rivoluzionario e stracomico, mentre oggi appare forse meno comico, ma certamente innovativo”.  Il suo desiderio più grande al momento è quello di portare al cinema “Il paradiso degli orchi” di Pennac: “Ma è una bomba a mano, un’impresa difficoltosa da gestire, finora non ci siamo mai riusciti. L’ultima volta che ho incontrato Daniel mi ha detto che forse è impossibile riuscirci. Se va bene ‘Bar Sport’ ci provo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>