Oscar: i presentatori sono Jennifer Lopez e Tom Cruise

di Francesca Commenta

 

Come dire, in tema di bellezza e talento non si trascura nessuno: uomini e donne potranno soddisfare la loro vista di fronte all’avvenenza dei due presentatori della serata degli Oscar che saranno addirittura Jennifer Lopez e Tom Cruise. L’attesa cresce e sono sempre di più coloro che aspettano questo appuntamento, anche perchè stavolta più che mai sembra che non manchino le star di fama planetaria. Se i giochi saranno condotti da Billy Cristal, saranno questi due artisti a farsi notare e, nel frattempo, crescono anche le quote degli scommettitori che pochi dubbi hanno su coloro che porteranno a casa la preziosa statuetta.

Gli attori sono molti ma in primo piano si piazza sicuramente George Clooney,  seguito a distanza da Jean Dujardin. Perchè proprio Tom Cruise? E’ chiaro che lui è un attore di grande esperienza, anche se il suo bel viso sembra sempre giovane e conosce bene la statuetta dell’Academy. Non ha mai avuto la fortuna di vincerla anche se, a volte, l’avrebbe davvero meritata, ma è stato nominato ben tre volte. E’ salito sul prestigioso palco infatti nel 1990 come miglior attore protagonista per “Nato il 4 luglio“. E’ tornato trionfante e amato da milioni di fan nel 1997, sempre come miglior attore protagonista per “Jerry Maguire” ed è tornato poi nel 2000, per “Magnolia”, questa volta  come miglior attore non protagonista.

C’è ancora tempo per il prossimo 26 febbraio la data in questione e non mancherà la bellissima Jennifer Lopez. Ad annunciare la sua presenza sono stati i produttori della manifestazione Brian Grazer e Don Mischer. Cristal insomma non bastava: è bravo e conosciuto ma forse troppo serioso e non apprezzato quindi dalle generazioni più giovani. In più c’è stata difficoltà a reperire i dieci titoli degni dell’Oscar e, alla fine, ne sono stati nominati solo nove.Tra i favoriti ci sono: George Clooney per “Paradiso amaro“, Jean Dujardin per “The Artist” e Meryl Streep, che interpreta Margaret Thatcher in “The Iron Lady”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>