Courtney Love contro i Muppets

di Francesca Commenta

Discussione in corso tra Coutney Love e i teneri Muppets. Lei infatti ne dice di tutti i colori su Kermit & Co, rei di aver cambiato e cantato male la cover del marito morto di overdose. La cantante, nota comunque per i suoi eccessi ed ex compagna del frontman dei “Nirvana” Kurt Cobain, si è detta profondamente offesa dalla cover realizzata per il film di  “Smells Like Teen Spirit“. I Muppets nell’omonimo film l’hanno infatti interpretata a modo loro.

Addirittura ha usato termini molto pesanti ed ha confermato che si è trattato di un vero e proprio “stupro” e, per l’occasione, ha rivendicato il controllo assoluto sui brani dell’ex marito, scomparso nel 1994.Una polemica che per certi versi può apparire esagerata eppure sembra aver colpito davvero nel profondo la Love che non accenna a calmarsi.

Del resto Coutney ha venduto metà dei suoi diritti alla casa discografica Primary Wave Music, la quale resta quella che ha il pieno controllo distributivo dei brani. In più per la compagnia non basta avere la licenza, ha inoltre ottenuto l’approvazione dei membri superstiti del gruppo a lavorare sul pezzo. Parliamo di Krist Novoselic e Dave Grohl. Quest’ultimo è comparso pure nel film. Che sia una questione affettiva non c’è da giurarci, visto che la love nel 2005 ha venduto il  25% dei diritti discografici dei “Nirvana”, intascando ben 50 milioni di dollari. Cinque anni dopo ha ricevuto una proposta di altri 162 per il resto della sua quota di maggioranza, proposta che prese in considerazione perché riteneva quelle canzoni “maledette” e pensava fosse meglio liberarsene. Come finirà questa storia? E’ possibile che si concluda con un nulla di fatto ma l’artista è nota per attaccare bottone facilmente e cercare di ottenere in tutti i modi quello che vuole. Un momento insidioso per i muppets eroi per milioni di bambini, oggi adulti e destinati a restare icone del mondo dei ragazzi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>