Lindsay Lohan di nuovo nei guai?

di Francesca Commenta

La sua vita è vissuta tutta al limite. A volte ci viene da pensare che deve essere davvero dura crescere sotto i riflettori sin da piccoli, con la paura di fallire e con la voglia di un pò di privacy. Si diventa fragili e si tende all’esaurimento. Tuttavia, Lindsay Lohan sembra davvero superare tutti e ormai sono un lontano ricordo le sue performance al cinema. La ricordiamo più che altro per eccessi di droga, alcol e sesso. Proprio quest’ultimo è l’argomento che tiene banco adesso. Questo suo vizietto è tornato a galla grazie al pornoattore Alex Torres, nome d’arte Voodoo, che sostiene di essere andato a letto con l’attrice. Il tutto mentre il padre Michael Lohan dormiva al piano di sopra. Potrebbe anche non essere nulla di importante se non fosse che la bella attrice lo avrebbe pure pagato.La “cattiva ragazza” di Hollywood non commenta però e va avanti per la sua strada.

Lo stesso Torres rivolgendosi al padre di lei alla trasmissione radiofonica canadese ‘The Jim Richards Show’ ribatte: “Chiedete a lui se sa di quella notte ho avuto con sua figlia mentre lui dormiva al piano di sopra, non sto scherzando. Molte di queste celebrità di Hollywood mi pagano profumatamente per soddisfarle”.

Una storia triste se confermata per la verità, che dimostra quanto molte star seppure ricche e famose a volte siano sole e non abbiano il tempo di trovare un compagno che sappia sostenerle. Non è certo un luogo comune e non è valido in ogni occasione, ma certo questa storia non aiuta a vedere Lindsay sulla strada del vero ritorno sulle scene. E’ vero anche che non è stato confermato quanto tempo sarebbe avvenuto tutto ciò e sulle dichiarazioni di lui è tutto da vedere. La Lohan comunque fa finta di nulla, anche se di recente alcune sue dichiarazioni ha lasciato male intendere:  “Mi dispiace per le scelte che ho fatto“. Si riferiva solo alle vicende giudiziarie e a quelle della droga? Chi lo sa, staremo a vedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>