Charlize Theron: al cinema è il suo momento d’oro

di Francesca Commenta

La carriera va a gonfie vele al momento per Charlize Theron che ha bellezza e talento da vendere. Nell’immediato ad esempio sarà protagonista della commedia “nera” “Young adult” di Jason Reitman, che uscirà il prossimo 9 marzo ma ovviamente non è finita qua. Intanto nella pellicola vestirà i panni di una donna che non riesce a dimenticare il suo primo amore risalente al periodo del liceo. Ecco che quindi anche se l’uomo dei suoi sogni è impegnato, fa di tutto per riconquistarlo. Questo senza dimenticare la sua parte in “Biancaneve e il cacciatore“, in sala a luglio dove interpreta Grimilde.

Al momento, però tutta l’attenzione è concentrata su  “Young Adult” in cui è  Mavis, una donna divorziata che si lascia andare fin troppo ai suoi ricordi d’amore. Ritorna quindi nella città in cui è nata per riconquistare l’ex fidanzato Buddy (Patrick Wilson). Non si ferma però di fronte a nulla, nemmeno quando scopre che lui si è nel frattempo sposato ed ha una figlia nata da poco. Negli States è piaciuta molto e così anche il film che vanta la collaborazione di Diablo Cody, sceneggiatore premio Oscar nel 2008 per “Juno”.

Diventa poi Grimilde per “Biancaneve e il cacciatore“, rilettura epica/action della favola, con la star di Twilight Kristen Stewart nei panni della protagonista. Per l’occasione ha commentato:  “E’ stato molto divertente un film ambizioso, che mi ha fatto tornare 12enne, con un trono e un castello a disposizione”. Ha altri progetti però la Theron che in autunno diventerà addirittura una scienziata in “Prometheus” di Ridley Scott, in sala il prossimo autunno, dove indagherà sull’origine della vita. Sempre splendida e pronta a studiare parti diverse: Charlize ha tutto dalla vita o quasi e ora è il momento di godersi il suo straordinario successo in attesa di essere più felice anche in amore, settore del quale parla di rado.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>