Jane Fonda e le confessioni piccanti

di Francesca Commenta

 

 

Ci stupiscono ogni volta certe confessioni piccanti, quando arrivano da parte di chi di solito non si sbottona in questo senso. Eppure, talvolta, i giornalisti riescono a portare a termine con successo missioni ritenute impossibili ed ecco che persino Jane Fonda, ha svelato alcuni particolari che ama tra le lenzuola. Ha partecipato di recente al programma tv di Amanda De Cadenet che con le sue domande, tenta di farsi raccontare elementi inediti e privati della vita dei vip. Ecco che nel caso della bravissima attrice il quesito che più ha fatto scalpore è stato:  “Qual è la posizione favorita?“. In realtà, avevano risposto in tanti prima di lei ma Jane non ha avuto dubbi e ha detto: “Mi piace essere sdraiata sul divano con lui che viene sopra di me, scusate il gioco di parole”.

Per Gwyneth Paltrow vanno bene tutte, mentre il cantante dei Coldplay Chris Martin, tra l’altro marito di quest’ultima tra le risate ammette di preferire il “sesso orale”. Ritornando a Jane Fonda conferma: “Non è più come una volta sono abbastanza flessibile e posso inginocchiarmi, ma non è più molto comodo per me da quando ho un ginocchio ricostruito”. Alla stessa domanda Zoe Saldana, recentemente legata a Bradley Cooper, ha detto senza falsi pudori: : “Mi piace il missionario e mi piace stare sulle ginocchia. E mi piace stare sopra. Adoro la pecorina e stare in piedi”.

 

Per quanto riguarda, infine,  Sarah Silverman legata all’autore de “I Griffin” Alec Sulkin ha confessato di amare il “missionario” e tutte le occasioni un cui può “essere toccata”. La Cadenet invece? Su di lei si sa poco se non che è una fotografa inglese ed ex moglie di un membro dei Duran Duran, ma gli ascolti del programma sono alle stelle, soprattutto se tocca certi argomenti spesso al limite del tabù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>