Il Cavaliere Oscuro ritorna con il terzo capitolo

di Francesca Commenta

 

Un film amato anche oltre il previsto ed è per questo motivo che arriva il terzo e ultimo capitolo della saga di Christopher Nolan, più seguita degli ultimi tempi. Il protagonista, del resto, è Batman che rientra nel periodo estivo e si fa notare dal 29 agosto nelle sale con una pellicola dal titolo “Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno“. In questo caso l’eroe mascherato sarà pronto a combattere un nuovo nemico, molto temibile. Si tratta del perfino Bane. Proprio dalla parte dei malvagi, ci sono due nuove entrate che sono quelle di Tom Hardy (nei panni di Bane) e Anne Hathaway (Selina Kyle/Catwoman) in versione super sexy con tanto di tuta in latex e scarpe alte.

Batman è sparito e come si legge nei comunicati ufficiali: “l’attività criminale a Gotham City viene schiacciata dal peso del Dent Act, una legge anti crimine. Ma tutto cambia con l’arrivo di una astuta ladra con uno strano piano in mente. Molto più pericolosa, comunque, è la comparsa di Bane, un terrorista mascherato i cui spietati piani per Gotham portano Bruce a uscire dal suo esilio. Ma anche se indossa nuovamente il mantello e il cappuccio, Batman questa volta potrebbe non essere abbastanza forte per fermare Bane”.

L’uomo pipistrello, adesso, saluta forse definitivamente i suoi tanti ammiratori, almeno in merito all’apporto di Nolan che dice: “Proseguiamo seriamente gli eventi del film precedente. Sono passati otto anni dalla lotta col Joker e Batman è fuori dalla scena. Ma qualcosa nella vita di Bruce Wayne lo richiama in azione. Per quanto riguarda Catwoman è molto iconica.Ma tutte le perplessità sono crollate quando le abbiamo affrontate dal versante Selina Kays, una donna con una sincera afflizione. A quel punto l’iconografia diventa credibile. Il costume di Catwoman è molto sexy, ma ogni dettaglio è utilizzabile, anche i suoi micidiali tacchi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>