Tom Cruise è l’attore più pagato

di Francesca Commenta

 

Perde la sua compagna Katie Holmes e forse potrà vedere meno la figlia: speriamo che a consolarlo, per il momento, ci pensi la nuova classifica di Forbes che lo conferma come l’attore più pagato. Il divorzio arriva per lui nello stesso momento in cui compie cinquanta anni e si ritrova con un gruzzoletto ben più alto degli altri colleghi. In alto alla classifica si trova in modo più che meritato, visto che tra maggio del 2011 e quello del 2012 ha guadagnato infatti 75 milioni di dollari, quasi il doppio di Leonardo DiCaprio, al secondo posto con Adam Sandler, con 37 milioni. Cifre da far girare la testa e difficili da quantificare realmente per i comuni mortali.

Un vero aiutino per Cruise, è arrivato dai 700 milioni incassati dal quarto episodio di “Mission: Impossible” in cui ha interpretato l’agente segreto Ethan Hunt. Una carriera invidiabile la sua e la fama negli anni non ha mai avuto veri flop. La sua vita privata, invece, con tra divorzi alle spalle e molte critiche per la sua fede a Scientology, a volte, ha fatto acqua da tutte le parti. Del resto non si può pretendere di avere tutto. Al momento inizia la  promozione del suo ultimo film “Jack Reacher” che sarà nelle sale dal 21 dicembre.

Dopo Cruise, si trova Di Caprio che però non ha ottenuto il successo sperato con il suo “J. Edgar” e ,a seguire, ecco  l’ex campione di wrestling Dwayne “The Rock” Johnson, con 36 milioni di dollari grazie al film “Fast five”. Quinta posizione per Ben Stiller con 33 milioni di dollari e Sacha Baron Cohen lo segue con 30 milioni. Nella top ten non mancano Johnny Depp, Will Smith e alla decima posizione Taylor Lautner della saga di “Twilight”. A sorpresa Robert Pattinson finisce più giù, ma non certo perché non abbia milioni di fan adoranti in tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>