Elizabeth Olsen, non reciterà in 50 sfumature di grigio

di Francesca Commenta

 

 

Non ha ottenuto la parte in “50 sfumature di grigioElizabeth Olsen, ma certo non resta in un angolo a piangere su se stessa ed anzi ha da dire la sua. L’attrice ha perso l’occasione di far parte dell’adattamento del bestseller dell’anno. Erano circolate voci diverse in merito ma, evidentemente, non ce l’ha fatta. Il ruolo sarebbe stato certo scabroso, ma per lei nessun problema. Ora, però, guarda avanti e sa che non le mancheranno altre occasioni altrettanto importanti. Certo, però, che quel personaggio le sarebbe piaciuto da interpretare.

Per l’occasione la Olsen ha detto: “Credo che il suo successo sia dovuto al fatto che le donne che lo leggono non hanno mai avuto a che fare con qualcosa di simile. Dovrebbero forse guardare qualche porno”. L’idea è che “50 sfumature di grigio” renda un pò timorose e lo si nota dal fatto che le attrici accostate al progetto sembrano allontanarsene. Paura o difficoltà ad entrare nel cast? Il film, intanto, è in cantiere ma ci sono in merito fin troppi misteri.

 

Si era parlato prima di Emma Watson, ma lei al momento sta ancora cercando di capire cosa vuole fare, dopo il ruolo che le ha cambiato la vita. Parliamo di Hermione Granger di Harry Potter. Si sta un pò riposando dopo anni di fatica, ma di certo non prenderà parte al lungometraggio, almeno secondo le sue attuali idee. Allora, si era puntato sulla minore delle sorelle Olsen. Lei però ha specificato che un minimo di timore per l’interpretazione l’ha avuta e non certo per il tema spinto. Non è la storia a base di sesso sadomaso che la spaventa. Del resto, ha definito quello che è stata descritto nel libro, “sesso per mamme”. Per l’occasione ha specificato:”Sono d’accordo con un mio amico che facendo una battuta ha detto che le donne che lo hanno apprezzato hanno bisogno di guardarsi un porno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>