Hotel Transilvania: Halloween 2012 al cinema

di isayblog4 Commenta

 

Festeggiare Halloween 2012 al cinema e restare in tema: questa volta si può anche se un pò dopo la data in questine. Non pensate però alla solita pellicola da brivido, ma un film d’animazione per tutte le età per sorridere e non solo spaventarsi e, soprattutto, per rilassarsi per quasi due ore.Parliamo di Hotel Transilvania, carico di personaggi ai quali vi affezionerete sin dai primi istanti di programmazione.

Hotel Transilvania, il film di Halloween 2012, che cos’è? E’ il resort carico di ogni comfort e a cinque stelle di Dracula, per l’occasione doppiato da Claudio Bisio. Al suo interno i mostri e le famiglie si divertono soprattutto perché non devono nascondersi dagli occhi atterriti dei passanti. Qui sono liberi di mostrarsi per quello che sono e gli umani non li infastidiscono. Capita però un fine settimana particolare e il proprietario decide di invitare alcuni dei mostri più celebri al mondo. Tra i “Vip” in questione ci sono Frankenstein e la sposa, la Mummia, l’Uomo Invisibile, una famiglia di lupi mannari e altri. L’evento è rappresentato dal 118° compleanno della figlia Mavis. Lo spettacolo ha inizio, ma ad un certo punto succede l’imprevedibile: giunge un ragazzo ordinario che si innamora di Mavis.

In realtà da noi uscirà dopo la festa, il prossimo 15 novembre, ma sarà perfetto per assaporare l’atmosfera della ricorrenza appena trascorsa.La pellicola in 3D è diretta da Genndy Tartakovsky con le voci (in originale) di Adam Sandler, Andy Samberg, Kevin James, Selena Gomez,Steve Buscemi, Cee-Lo Green, David Spade, Molly Shannon e Fran Dresher. Vi piacerà di certo e adorate le storie non scontate e se vi piace il genere. Del resto la stagione cinematografica in arrivo, sembra essere carica di film d’animazione, segno che vengono apprezzate sempre di più dal pubblico in sala. Non solo coloro che hanno dei figli piccoli, ma anche gli adulti, vogliono immergersi in un mondo senza tempo, dove tutto può accadere, dove la tecnologia ti sorprende e ogni cosa può accadere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>