Amicus, il film con Nicolas Cage diretto da Richard Kelly

di Francesca Commenta

Il titolo è Amicus e il protagonista è Nicolas Cage. A dirigere il film, invece, ci penserà Richard Kelly, già apprezzato in “Donnie Darko”. Si tratta di un thriller giudiziario in cui il famoso attore vestirà i panni di Rodney A. Smolla, un avvocato costretto ad affrontare un caso di omicidio multiplo. L’evento lo cambierà per sempre, sia a livello di pensiero che di carriera. “Amicus” è tratto dal libro “Deliberate Intent: A Lawyer tells the true story of murder by the book” (1999), pubblicato dallo stesso Smolla e legato ad un delicato caso di cronaca nera. Un impegno non indifferente per Cage, che comunque vanta l’esperienza giusta per riuscire al meglio nell’interpretazione.

Nella storia, si racconta di Lawrence Horn, un tecnico del suono della Motown, che ingaggiò un killer per uccidere la sua ex moglie, il figlio tetraplegico e l’infermiera che lo accudiva. Il tutto durante la notte. L’assassino materiale prende il nome di James Perry e per rendere perfetto il delitto seguì le istruzioni di un particolare libro intitolato “Hit Man”, un manuale di istruzioni per killer su commissione. Rod Smolla, invece, ha un ruolo particolare, che è quello di essere stato chiamato a rappresentare le famiglie delle vittime nella causa civile contro la casa editrice del libro, la Paladin. Una scelta non facile, perché andava contro le sue credenze sulla difesa della libertà di stampa e di parola.

Non sono ancora iniziate le riprese di Amicus e il primo ciak sarà dato nel gennaio 2013 ad Atlanta. Il titolo del film si riferisce all’espressione latina amicus curiae, presa dal sistema giudiziario che si riferisce a chi, di propria iniziativa, offre volontariamente informazioni su uno specifico caso. Una nuova grande prova per Nicolas Cage che agli intrighi c’è abituato da tempo e che sembrano stimolarlo molto a livello lavorativo.Siamo curiosi di scoprire il risultato,

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>