Cinepanettone 2012: a Natale Colpi di Fulmine

di Francesca Commenta

 

A Natale 2012 gli italiani andranno al cinema, come sempre, nonostante la crisi consigli di evitare spese comunque considerate accessorie. Tuttavia, per il relax e qualche ora di evasione, un occhio si può chiudere e poi, in vista delle feste comandate arrivano, come sempre, le pellicole a tema. Insomma è di nuovo tempo del classico cinepanettone, un fenomeno che sembrava essere pronto a scemare negli anni scorsi, ma in fondo sempre ben vivo. L’appuntamento tradizionale, in questo senso, è ovviamente con Filmauro, ma con una novità. Se per venti anni, infatti, ci ha accompagnato con belle donne poco vestite, feste, paillettes e mete da sogno, questa volta il titolo non sarà il ben noto “Natale a..“, ma le risate saranno lo stesso assicurate con Colpi di fulmine, una pellicola in due episodi, a metà tra il brillante e il romantico. Per De Laurentiis, dovrebbe essere l’ennesimo successo.

In regia rimane Neri Parenti, mentre il protagonista neanche a dirsi è Christian De SicaPer lui niente partenze durante le quali perdere la testa per ragazze super avvenenti, questa volta la vicenda è ben più complessa.  Veste, infatti, i panni di uno psichiatra carico di problemi finanziari. Per lui è il momento dunque di vestire i panni di un prete e di rifugiarsi in Trentino. Se credete che la connotazione sentimentale questa volta manchi vi sbagliate. L’amore arriva ed ha il volto e le fattezze di Luisa Ranieri. Del resto è il collante che tiene incollati gli spettatori alla poltrona della sala e non può non essere presente.

 

Nel secondo episodio non manca una coppia surreale come quella formata da duo Lillo & Greg. Notevole l’interpretazione del secondo che è in questo caso un ambasciatore italiano della Santa Sede, aiutato dal primo, il suo autista perché vuole conquistare una donna, Anna Foglietta. Si tratta di una pescivendola piuttosto particolare che è in grado di attirare l’attenzione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>