Daniel Craig, da 007 ad un nuovo ruolo al cinema

di Francesca Commenta

 

Certo, quando al cinema si vestono i panni di un personaggio mitico per molto tempo, diventa quasi impossibile non rappresentarlo per sempre nell’immaginario collettivo. Tuttavia, per Daniel Craig, è il momento di dare una svolta alla propria carriera o almeno di provarci con tutto il proprio impegno. Ecco che, infatti, dopo essere stato per diverse stagioni 007, ora sta per prendere parte ad un nuovo film e questo grazie a George Clooney che lo ha fortemente voluto nella sua ultima pellicola. Non sarà più solo il più noto degli agenti segreti, ora è il momento di diventare direttore di museo in tempo di guerra. Se Clooney ne è il regista di “The Monuments Men”, l’attore si prepara a calarsi al meglio nella sua parte in una trama che racconta di un gruppo di storici dell’arte americani e britannici incaricati di recuperare opere d’arte sottratte dai nazisti nel corso della Seconda Guerra Mondiale.

L’attore britannico oggi ha 44 anni, è un uomo molto affascinante ed è famoso soprattutto per per aver interpretato per tre volte sul grande schermo James Bond (compreso Skyfall da oggi nelle sale italiane). Il quotidiano The Sun però è stato il primo a dare la notizia ed ha detto che Clooney non ha avuto dubbi ad ingaggiarlo subito per il nuovo film. Proposta che, a quanto pare, ha accettato di buon grado.

Clooney ha collaborato anche alla sceneggiatura del film e sta lavorando per avere nel cast una rosa di attori di tutto rispetto. Per il 51enne ex della italianissima Elisabetta Canalis, si tratta della quinta pellicola diretta e si vocifera che non mancheranno altri grandi nomi. Quali saranno? Ancora nulla di certo, ma potrebbe trattarsi di star come Bill Murray e Cate Blanchett. Di sicuro lo sapremo a breve, ora è il momento di accontentarsi di questa prima e intessante novità: Daniel Craig che sceglie una nuova avventura e si prepara a stupirci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>