Scarlett Johansson fonda una band al femminile

di Francesca Commenta

 

Scarlett Johansson, una ne pensa cento ne fa, davvero. Attrice, modella e ora pure cantante, visto che ha deciso di fondare un gruppo musicale tutto al femminile. Se nei mesi scorsi, è stato scritto un pezzo dal titolo Before My Time” di J Ralph, con la partecipazione vocale dell’attrice e Joshua Bell e lei non è riuscita a vincere l’Oscar con l’interpretazione, adesso le cose potrebbero cambiare. Ora si fa sul serio. Del resto, non era facile farsi notare con una concorrente come Adele che, infatti, ha portato a casa la statuetta per il suo brano “Skyfall”.

 

 La bionda americana ex musa di Woody Allen, ha raccontato dei suoi progetti in merito, nel corso del talk show americano “Live with Kelly and Michael”. Ha confermato, dunque, di aver  fondato una band tutta al femminile: le “One and Only Singles”. Per far comprendere al pubblico, il modello di artiste ha ribadito che ricordano un pò le Go-Go’s, mitico gruppo alla band pop rock degli anni ’80.

La Johansson ha partecipato alla realizzazione del brano colonna sonora del documentario “Chasing Ice” e ha scoperto quanto sia divertente essere anche una cantante, se hai il dono di una bella voce. Del resto, non è la prima volta che mostra la mondo pure le sue doti canore. Aveva già debuttato come solista nel 2008 e si era cimentata in duetti con artisti del calibro di David Bowie e Tom Waits. Ancora, l’anno successivo, nel 2009 aveva realizzato il disco “Break Up”, in collaborazione con il cantautore e chitarrista statunitense Pete Yorn. Ci sarà magari per lei anche un futuro sulle sette note, visto che come attrice ha ampiamente dimostrato di essere bravissima.Cambiare a volte fa bene, magari solo per un periodo. Un pò come ha fatto Justin TImberlake, che da cantante è diventato anche attore. Per lei è esattamente il contrario.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>