Il libro della Giungla con attori veri

di Francesca Commenta

Non c’è età per sognare guardando “il Libro della giungla“, un classico Disney tratto dal libro di Rudyard Kipling. Il testo è stato pubblicato nel 1984 e il protagonista è un bimbo indiano che rimasto solo sin da piccolo nella foresta, viene cresciuto dagli animali più pericolosi: lupi, orsi, leoni. Si chiama Mowgli e solo alla fine del film troverà i suoi simili. Il cartone animato, splendido, risale al 1967 quando la nota casa di produzione decise di dare vita alla storia e ora ci sarebbe un’altra novità. Uno dei classici assoluti dell’animazione, tra l’altro l’ultimo lungometraggio al quale lavorò Walt, il fondatore potrebbe essere riproposto con attori veri.

Lo ha riportato di recente l’”Hollywood reporter”, la casa di produzione americana. La stessa avrebbe chiesto a  Justin Marks di studiare l’adattamento del romanzo. Del resto non è una novità: da qualche tempo la Disney ha deciso di rileggere i suoi storici film di animazione con pellicole in live action. Un esempio su tutti è stato “Alice nel Paese delle Meraviglie”, rifatto da Tim Burton con Johnny Depp e Helena Bonham Carter. C’è “Maleficent”, basato su “La bella addormentata”, e una “Cenerentola” con Kenneth Branagh alla regia.

Intanto la notizia ha fatto il giro del mondo, rallegrando grandi e piccini, tutti fan de Il Libro della Giungla. Nel corso degli anni, qualche volta è stato proposto un adattamento della storia ma mai fedele fino in fondo e il più delle volte, non ha infiammato il pubblico più di tanto. Questa volta, invece, si punta allo spettacolare, alla perfezione e a mostrare un mondo, quello appunto della giungla, di solito celato agli occhi di chi come noi vive in grandi città e non sa che esiste un mondo di vegetazione fitta e fauna. Non si conoscono altri dettagli in merito, in particolare riguardo ai tempi e ai luoghi, ma noi siamo in attesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>