Bruce Willis e Sylvester Stallone: come finirà?

di Francesca Commenta

Erano amici, soci e colleghi sul set, ma di recente il loro rapporto si è incrinato pericolosamente ed ora è difficile dire che cosa succederà davvero. Sylvester Stallone qualche settimana fa, ha confermato di aver cacciato Bruce Willis dal set di una sua produzione e di essere molto deluso dal suo comportamento. Le parole riportate su Twitter sono molto pesanti e lo ha definito, addirittura, “Pigro, avido e fallito“.

Le riprese di “Expendables” per lui erano molto importanti ma qualcosa deve averlo davvero fatto infuriare, tanto da averlo sostituito senza troppi complimenti con Harrison Ford. Sul social network più amato dalle star non ha risparmiato critiche. Erano dei campioni negli anni Ottanta, sul lavoro e nella vita, tanto che erano pure diventati soci di una catena di locali, ma la serie ideata dall’ex pugile sul set più famoso di tutti i tempi, non sarebbe stata presa troppo sul serio.

La saga è stata registrata con il cast originale per due puntate ma, arrivati al terzo episodio qualcosa ha spezzato l’incantesimo e questo ha segnato la fine della collaborazione tra coloro che una volta dirigevano insieme la catena “Planet Hollywood”. Stallone gli avrebbe urlato: “Sei fuori” e al suo posto sarebbe arrivato Harrison Ford. Su Twitter, dunque, sarebbe comparso: «Willis fuori … Harrison Ford dentro! Grande notizia!». Non lo ha nominato, ma tutti hanno capito che si riferiva a lui quando lo ha considerato “Pigro e avido, formula sicura per il tuo fallimento”. Certo entrambi hanno molto potere ad Hollywood e un carattere forte, per cui difficile dire che tutto finirà con una bolla di sapone. La vicenda avrò delle ripercussioni, ma al momento Willis non alimenta il fuoco e si mantiene in silenzio, mentre chi li segue resta con il fiato sospeso a cercare di capire cosa succederà e se torneranno ad essere i vecchi amici di un tempo. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>