Matt Damon e la dieta per Elysium

di Francesca Commenta

Nello scorse settimane si è parlato molto del momento complesso che sta vivendo Matt Damon e questo a causa del nuovo film al quale sta lavorando. Per Elysium ha dovuto mangiare in modo differente, perché la dieta era fondamentale e questo gli ha creato qualche nervosismo. Di solito simpatico ed alla mano, è diventato scontroso e si è rabbuiato. Oggi l’attore ha 42 anni e sta seguendo un duro regime di fitness con le calorie assunte tutte super controllate. Quello che vuole, è mantenere la giusta forma fisica per il film.

Quello che ha avuto importanza insomma, oltre al suo innegabile talento, è stato il fatto che doveva raggiungere la giusta forma fisica e lui stesso adesso che va meglio, ha ammesso di essere stato inavvicinabile, visto che soffriva tanto. Intervistato di recente da “Us Weekly” ha detto che lui stesso si era accorto di quanto il suo umore fosse cambiato. Per questo ha ribadito: 

Per tutta la durata delle riprese sono stato a dieta, credo di essere stato sempre zitto e sulle mie per tutto il film”. Poi ha sottolineato che “non era neanche così estrema come le diete che fatte in passato ma alla mia età ho voglia di mangiare quello che voglio. Penso di essere diventato un ghiottone, mi piace mangiare e mi piace bere.

Non ci ha messo molto a riprendersi però, anche per amore della sua famiglia. Lui ha quattro figlie che sono Alexia 14 anni, Isabella 6, Gia 4 e Stella 2 e una moglie che si chiama Luciana Barroso. Di lei ha detto che non era proprio preoccupata per il suo cambiamento fisico, visto che ama le modifiche e la varietà. Il fatto è che questa volta non doveva dimagrire e acquisire una forma fisica perfetta ma, al contrario, doveva ingrassare e si è sentito molto strano a vedersi tanto diverso. Di sicuro, ha detto, era il personaggio con il quale si sentiva più comodo. 

Photo Credit: nicolas genin su Wikimedia Commons

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>