Leonardo Di Caprio sarà il presidente Wilson al cinema?

di Pina Commenta

J-Edgar-Leonardo-Di-Caprio

Leonardo di Caprio è un attore pieno di sorprese. La sua carriera è stata una lunga evoluzione dell’attore e dei ruoli interpretati, che si sono spostati da bello e dannato, nonostante la dolcezza che aveva il suo sguardo di ragazzo, a ruoli impegnati e difficili, che spesso, come accaduto anche per il suo ultimo personaggio, si confrontano direttamente con la storia americana e la sua cultura.

Così, dopo aver interpretato sul grande schermo personaggi come Howard Hughes ed Edgar J. Hoover, Leonardo Di Caprio potrebbe portare al cinema niente di meno che Thomas Woodrow Wilson, 28° presidente degli Stati Uniti d’America.

Detta così la faccenda potrebbe non suscitare alcun interesse, invece il film potrebbe essere un ennesimo successo per il protagonista di Titanic. Primo, perché c’è chi dice che la Warner avrebbe già acquistato i diritti di una biografia del presidente Wilson – rimasto in carica per due mandati a cavallo della Prima Guerra Mondiale e insignito del Nobel per la Pace – scritta da A. Scott Berg; secondo perché la produzione potrebbe essere affidata in parte anche alla Appian Way, la casa di produzione cinematografica di Leonardo Di Caprio.

Volendo c’è anche un terzo punto di interesse: dopo aver dato prova di cosa è in grado di fare ne Il Grande Gatsby, un kolossal con la sua firma per la produzione e la sua presenza come protagonista non potrebbe che essere un altro grande successo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>