Channing Tatum regista?

di Pina Commenta

Tanti sono ormai gli attori che stanno facendo il grande salto, mettersi dietro la macchina da presa come regista. Stiamo parlando di Channing Tatum, l’attore ha di recente ricevuto grandi consensi per la sua interpretazione in “Foxcatcher” e presto potremo vederlo nel nuovo film di Tarantino “The Hateful Eight”.

Per quanto riguarda questo suo possibile debutto alla regia, Channing Tatum dovrebbe dirigere un adattamento del libro di Matthew Quick, lo stesso autore de “Il lato positivo”, dal titolo “Forgive Me, Leonard Peacock”, per la Weinstein Company.

Tatum andrebbe a dirigere il film con il suo partner di produzione, Reid Carolin, con il quale ha lavorato per “Magic Mike” e il suo sequel “Magic Mike XXL”.

Non è un mistero che Channing Tatum aspiri presto a diventare un regista, agli inizi di quest’anno, infatti, insieme a Carolin, si era parlato di un possibile adattamento del romanzo di Jo Nesbø dal titolo “The Son”. Questo progetto rimane comunque nei piani di Tatum e Carolin, anche se i due si apprestano, con ogni probabilità, a realizzare prima “Forgive Me, Leonard Peacock”.

La storia di questo libro è piuttosto “dark”, racconta infatti di un liceale tormentato che medita di uccidere il suo migliore amico e poi se stesso. Adesso i due sono in cerca di uno sceneggiatore e si pensa che Tatum possa avere anche un ruolo da attore, nella veste di un professore che tenta di intervenire in questo dramma.

Sembra questo un periodo positivo per Tatum, che ha ottenuto grande popolarità con “Magic Mike” e “21 Jump Street”, ha mostrato tutte le sua abilità da attore drammatico in “Foxcatcher”, sarà inoltre presente nel prossimo film dei fratelli Coen, “Hail, Caesar” e dovrebbe essere il protagonista dello spin-off sul personaggio di Gambit, che probabilmente avrà una piccolo cammeo in “X-Men: Apocalypse”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>