21: dal 18 Aprile è al cinema


Dal 18 Aprile al cinema, ispirato alla vera storia di alcune delle menti più brillanti della nazione e a come hanno vinto diversi milioni di dollari a Las Vegas, la Columbia Pictures presenta, in associazione con la Relativity Media, una produzione Trigger Street/Michael De Luca, un film di Robert Luketic, 21.

La pellicola è tratta dal libro Blackjack Club di Ben Mezrich e vede protagonisti Jim Sturgess, Kate Bosworth, Laurence Fishburne e Kevin Spacey ed è diretta da Robert Luketic.

La storia parla di Ben Campbell (Jim Sturgess) un timido e brillante studente del M.I.T. che, dovendo pagarsi la retta scolastica, trova la soluzione nelle carte. Infatti, viene reclutato per far parte del gruppo dei migliori studenti della scuola che si recano a Las Vegas ogni fine settimana, armati di false identità e delle doti necessarie per capovolgere le probabilità del blackjack a loro favore.

Read more

Un cast strepitoso in “Un amore senza tempo”

Si intitola “Un amore senza tempo” e ha un cast d’eccezione, Meryl Streep e sua figlia Mamie Gummer, Vanessa Redgrave e sua figlia Natasha Richardson, Claire Danes, Patrick Wilson, Toni Colette e Glenn Close.

Tratto dal romanzo di Susan Minot e con la regia di Lajos Voltai (il quale si è detto onorato di aver lavorato con queste grandi attrici) il film parla di Ann Grant Lord che in punto di morte, dal letto nel quale è costretta e sul quale la accudiscono una infermiera e le due figlie, si trova a rivivere i momenti più importanti della propria vita in un costante intreccio di presente e passato.

Read more

Schermi d’amore, 12^ edizione del Festival Internazionale di Cinema Mèlò

Torna dall’11 al 20 aprile 2008 a Verona Schermi d’Amore, Festival Internazionale del cinema mélo, giunto con successo alla sua dodicesima edizione. Il Festival si inserisce tra le manifestazioni di cultura, d’arte e di spettacolo della città di Verona e ha lo scopo di ricercare e segnalare le più recenti (inedite in Italia) realizzazioni cinematografiche, in cui le vicende d’amore siano il tema principale o uno degli elementi portanti dell’intreccio, che meritino di essere portate in Italia e fatte conoscere alla critica e al pubblico per il loro valore artistico, sociale e spettacolare. Il nucleo tematico centrale del Festival è il melodramma filmico che possiede nobili ascendenti letterari, musicali e teatrali, ed è presente in tutte le cinematografie del mondo. Oltre ai drammi passionali a risoluzione tragica, vi trovano spazio melodrammi a sfondo poliziesco o fantastico, commedie romantiche e sentimentali, tutti film in cui comunque il tema amoroso è determinante.Schermi d’amore dedica una particolare attenzione a quelle cinematografie straniere che per vari motivi restano escluse o parzialmente sconosciute in Occidente, al fine di contribuire positivamente allo sviluppo dell’arte cinematografica e, nel contempo, favorire una migliore conoscenza fra i popoli.Sono quattro le sezioni del Festival:

Read more

Canalis e Siani fanno coppia in “La seconda volta non si scorda mai”


In questa Napoli surreale, dove si svolge la vicenda, l’unica cosa vera è l’amore. Né bandiere né accenti, l’amore è amore. Il nostro protagonista anche vivendo in questa complessità, riesce ad avere un’emozione semplice. Si è innamorato. Un colpo di fulmine, due volte, inconsapevolmente, per la stessa donna.

Giulio (Alessandro Siani) ha trent’anni. Lavora nel mattone.
Vende e compra case, crede nell’amore, ma finché non ha rivisto Ilaria (Elisabetta Canalis), non è stato capace di amare nessun’altra donna.

Fortunatamente Giulio l’ha incontrata di nuovo dopo molti anni ad una festa ed ha provato a riconquistarla… ma lei è fidanzata.

Read more

Ortone e il mondo dei Chi nelle sale il 18 Aprile


Venerdì 18 Aprile 2008 esce l’attesissimo film “Ortone e il mondo dei Chi” distribuito della 20th Century Fox Animation, dai realizzatori de “L’era glaciale”, basata sull’amatissimo libro, pubblicato per la prima volta nel 1954, di Ted Geisel, che utilizzava lo pseudonimo Dr. Seuss.
Le storie di Ortone (Ortone e il mondo dei Chi, L’uovo di Ortone) sono sempre tra le più popolari di questo autore di generazione in generazione.

Read more

Walk Hard: la storia di Dewey Cox è al cinema

Dal 26 Marzo al cinema ci aspetta nelle sale Walk Hard – The Dewey Cox Story.
Il protagonista, nominato ad un Academy Award® per il suo lavoro nel musical di successo Chicago, è John C. Reilly che interpreta Dewey Cox, leggenda del rock n’roll.

Il film parla della storia di un’ascesa, di una caduta e di una nuova ascesa di un personaggio amato e discusso, le cui canzoni hanno cambiato il volto di un’intera nazione.

Nel corso della sua spirale distruttiva nel mondo del rock n’roll, Cox va a letto con 411 donne, si sposa 3 volte, ha 22 figli (più 14 illegittimi), è ili protagonista del suo show personale negli anni settanta, ha amici che spaziano da Elvis ai Beatle, ed è dipendente da qualsiasi droga conosciuta.

Read more

Esce il 18 Aprile “Il matrimonio è un affare di famiglia”

La commedia più applaudita al “Sundance Film Festival” distribuita da Lucky Red esce nelle sale il prossimo 18 Aprile.
Diretto da Cherie Nowlan e interpretata da Brenda Blethyn, Khan Chittenden, Emma Booth, Frankie J. Holden, Rebecca Gibney parla di Jill e Tim, due ragazzi che si sono innamorati e hanno deciso di sposarsi, ma Tim ha un problema: deve dirlo alla madre e al padre.

Il matrimonio è messo in discussione dalla madre che cerca di fermare il figlio con esiti comici e divertentissimi.

Read more

Riprendimi: un film nel film

Esce l’11 aprile in 80 sale distribuito da Medusa, Riprendimi, la commedia di Anna Negri, prodotta da Francesca Neri e Claudio Amendola.
“Riprendimi” è tante cose. Potremmo definirlo come brandello di vita che si fa cinema. O come sintesi frammentata e singhiozzante di una storia che ne comprende altre dieci, quindici, venti. Ma è anche una sofferta e inattesa ‘commedia umana’. Di quelle che fanno ridere, commovendo. Perché parlano di noi. Delle nostre storie appese a un filo, dei nostri maledetti sbagli, delle persone che abbiamo amato, di quelle che verranno.

Un affresco sul desiderio attraversato da un umanesimo totalizzante.
Un film sperimentale che in Italia ancora nessuno aveva avuto il coraggio di fare.

Read more