Gomorra scelto dall’Italia per vincere l’ Oscar

di isayblog4 Commenta

Tra i cinque film candidati a rappresentare l’Italia per la corsa agli Oscar ha stravinto “GOMORRA” di Matteo Garrone.

I film che si sono combattuti la designazione del film italiano all’Academy of Motion Picture Arts and Sciences di Los Angeles per l’Oscar al “miglior film straniero di lungometraggio” sono stati: COVER BOY, regia di Carmine Amoroso; IL DIVO, regia di Paolo Sorrentino; GIORNI E NUVOLE, regia di Silvio Soldini; GOMORRA, regia di Matteo Garrone e TUTTA LA VITA DAVANTI, regia di Paolo Virzì.

La Commissione di Selezione per il film italiano da candidare all’ Oscar istituita dall’ ANICA, in collaborazione con l’ API, su invito della “Academy of Motion Picture Arts and Sciences“, e composta dal regista Gianni Amelio, dai premi Oscar Dante Ferretti e Gabriella Pescucci, dallo sceneggiatore e regista Enzo Monteleone, dai critici Paolo D’Agostini e Fabio Ferzetti, dai produttori Conchita Airoldi, Pio Angeletti, Angelo Barbagallo, Aurelio De Laurentiis, Adriano De Micheli, Francesco Pamphili, Riccardo Tozzi, dal Direttore Generale per il Cinema, Gaetano Blandini e presieduta dalla produttrice Grazia Volpi, dopo un lungo e approfondito dibattito, vista l’importanza dei film presentati, ha designato all’unanimità e con voto palese “Gomorra” di Matteo Garrone, prodotto dalla Fandango di Domenico Procacci, in collaborazione con RAI Cinema e con il contributo della Direzione Generale Cinema del MiBAC, a rappresentare il cinema italiano alla selezione del Premio Oscar per il miglior film in lingua straniera.

Le nominations saranno rese note dall’ Academy il prossimo 22 gennaio 2009, mentre la premiazione degli 81esimi Academy Awards si svolgerà domenica 22 febbraio 2009.

Fonte: Anica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>