Il Festival di Venezia premierà il miglior film in 3D

di isayblog4 Commenta

Sono 9 i film girati in 3-D stereoscopico eleggibili per il nuovo Premio Persol 3-D, istituito per la prima volta alla 66. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (2-12 settembre 2009) e destinato al miglior lungometraggio 3-D stereoscopico dell’anno.
 Si tratta di film, ovviamente girati in 3-D stereoscopico, e usciti in Italia nei dodici mesi che precedono il Festival o che ne fanndirettamente parte perché presentati nelle sue sezioni. Sono dunque esclusi i titoli girati in 2-D e successivamente trasformati in 3-D.
Questi i film 3-D eleggibili per il Premio:

  • Viaggio al centro della Terra 3D di Eric Brevig (uscita italiana 16/01/2009)
  • Mostri contro Alieni di Rob Letterman e Conrad Vernon (uscita italiana 03/04/2009)
  • San Valentino di sangue 3D di Patrick Lussier (uscita italiana 28/05/2009)
  • Battaglia per la Terra 3D di Aristomenis Tsirbas (uscita italiana 29/05/2009)
  • Coraline e la porta magica di Henry Selick (uscita italiana 19/06/2009)
  • Jonas Brothers: the 3D Concert Experience di Bruce Hendricks (uscita italiana 24/07/2009)
  • L’Era Glaciale 3: l’alba dei dinosauri di Carlos Saldanha (uscita italiana prevista 28/08/2009)
  • Up di Peter Docter (uscita italiana prevista 16/10/2009; presentato alla Mostra nel programma Pixar)
  • The Hole di Joe Dante (uscita prevista: febbraio/marzo 2010; presentato in prima mondiale alla Mostra)

Il Premio Persol 3-D sarà assegnato al lungometraggio che meglio rappresenta l’esplorazione di questa nuova frontiera del linguaggio cinematografico, che sta attirando l’enorme interesse creativo di cineasti e produzioni, nonché il forte gradimento del pubblico. Il 3-D stereoscopico di ultima generazione rappresenta una modalità di visione che sta riportando la sala cinematografica al centro dell’attenzione, e che ha fatto parlare di una svolta decisiva nella storia del cinema, una “terza rivoluzione cinematografica” (dopo il suono e il colore).
Il premio verrà assegnato, con una cerimonia in Sala Grande, nel corso della 66. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (2-12 settembre 2009) e assegnato da una giuria di esperti: la regista italiana 3-D Nadia Ranocchi, il critico Scott Foundas (USA), lo storico del cinema Dave Kehr (USA).

Sara Sagrati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>