Visioni future: storie e progetti per il cinema che verrà

di isayblog4 Commenta

Dopo il grande successo del Milano Film Festival e in conclusione della Panaoramica (rassegna dei film provenienti da Venezia e Locarno), la settimana più cinematografica di Milano si concluderà stasera con una serata speciale dedicata al cinema del futuro. Al Cinema Anteo, questa sera, a partire dalle 20.30, saranno presentati sei progetti per sei film “ancora da realizzare” raccontati dai loro registi. Performance, letture, contributi video ma soprattuttto interviste a cuore aperto condotte dal giornalista e critico cinematografico Maurizio Di Rienzo, anfitrione della serata. Ma il vero protagonista sarà il pubblico: a lui l’arduo compito di decretare la storia più avvincente e la presentazione più efficace!

Tra i progetti di autori e registi milanesi che saranno presentati, Attilio Azzola sarà accompagnato dal vivo dalla band Becky’s Diary per introdurre meglio il suo Canzoni per il viaggio ed il tempo presente.
Alessandro Garilli proporrà La Seconda Via, film ambientato nel 1943 che guida lo spettatore nella particolare dimensione psicologica nella quale si rifugiarono i nostri soldati durante la ritirata in Russia.
Marco di Gioia, scrittore e attore, e Andrea Spacca, autore teatrale e cinematografico, presenteranno Matrioska.
Eric Alexander, attore, doppiatore e regista, introdurrà il suo Manuel Antonio, un viaggio on the road dall’Italia al Cile di due amici alle prese con la scrittura di un film sulla vita di uno di essi.
Si continua poi con La via del ring di Daniele Azzola, direttore della fotografia e regista, e di Alessandro Leone, sceneggiatore e regista, che racconta la boxe dai primi pugni al tramonto della carriera di un pugile.
Per concludere poi con K di Simone Scafidi e Carlo A. Sigon, un noir metropolitano, protagonisti due registi e la loro sensazionale scoperta: i sotterranei di Milano sono abitati da un gruppo di persone, uomini e donne che hanno perso tutto, identità compresa.
Il pubblico sarà chiamato a partecipare con domande e precisazioni fino a decidere, quale giudice supermo, chi sarà stato a presentare al meglio il proprio progetto.
Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti. Possibilità di prenotare allo 024983111.

Sara Sagrati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>