Francis Ford Coppola: intervista al Torino Film Festival

di Blogger 1

 Francis Ford Coppola è convinto che il cinema sia in ottima salute, ma non grazie al 3D che non è la soluzione del cinema futuro. Lo ha spiegato lui stesso a Torino, invitato dal Torino Film Festival, per presentare il suo ultimo film “Tetro” (Segreti di famiglia), che esce oggi 20 Novembre nelle sale italiane.

Alla domanda “E’ così difficile fare un film in bianco e nero a Hollywood?Francis Ford Coppola ha risposto: “Direi impossibile. L’industria restringe sempre di più le nostre possibilità, perché pensa solo a fare soldi e vuole solo film d’azione, cartoni animati in 3D e supereroi. E’ un regno incontrastato come quello della Coca Cola. Una via d’uscita da questa dittatura è il digitale, che è il futuro del cinema. Con un bravo direttore della fotografia, anche in digitale si ottengono risultati bellissimi. Ma di certo non sarà il 3D a risolvere i problemi del cinema.

Francis Ford Coppola ha ricevuto il Gran Premio Speciale Torino Film Festival per la carriera e per l’attività quarantennale e sperimentale della sua casa di produzione di San Francisco: American Zoetrope fondata quarant’anni fa insieme a George Lucas.

Commenti (1)

  1. beh, e gli altri 35 minuti della conferenza stampa dove sono? non è stata un granché, in effetti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>