Los Angeles, Italia: “Un italiano a Hollywood” dedicato a Dino De Laurentiis

di Blogger Commenta

 L’estate scorsa il grande produttore Dino De Laurentiis chiamò Marco Bellocchio per proporgli un progetto dedicato alla figura di Totò. La scomparsa di De Laurentiis, lo scorso novembre, ha poi bloccato l’idea. Lo ha raccontato, con rimpianto lo stesso regista nel corso della serata di apertura della 5a edizione del Los Angeles, Italia (20/26 febbraio), il festival del cinema italiano a Hollywood che come ogni anno si celebra nella settimana che precede gli Oscar.

La serata inaugurale del festival, come scrive l’Ansa, è stata un tributo al grande produttore scomparso. Hannibal di Ridley Scott, Riso amaro di Giuseppe De Santis e La strada di Federico Fellini hanno preceduto la proiezione del documentario Un italiano a Hollywood, dedicato a De Laurentiis e firmato dal giornalista Tonino Pinto. Erano presenti la moglie Martha De Laurentiis, la figlia Dina e due delle figlie nate dal primo matrimonio del produttore, con Silvana Mangano, Veronica e Raffaella.

Applausi inoltre ieri sera per la prima americana di Sorelle Mai, nelle sale italiane dal 16 marzo distribuito da Teodora.

Fonte: Cinecittà News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>