Benvenuti al nord: Claudio Bisio sul set a Milano

di Francesca Commenta

Dopo il successo di “Benvenuti al Sud” per Claudio Bisio è ora di far divertire il pubblico al cinema con “Benvenuti al Nord” e così il set attualmente è stato allestito a Piazza Duomo a Milano con la presenza ancora una volta anche di Alessandro Siani. Questo proprio negli stessi giorni in cui per le strade di  Roma si aggira Woody Allen pronto a lavorare al suo nuovo lungometraggio. Ciak in Lombardia anche al Pirellone per la regia di Luca Miniero per una storia che promette di divertire ancora una volta.

L’attenzione stavolta è puntata in verità su Siani che pur essendo un campano doc a causa di problemi lavorativi è costretto ad emigrare al Nord dove ha modo di conoscere bene Bisio, impiegato delle Poste e maniaco della carriera che viene abbandonato per questo dalla moglie, Angela Finocchiaro.I protagonisti, praticamente, sono opposti e lo stesso regista ha confermato che “l’uno impara dall’altro attraverso i difetti, la morale è nella collaborazione reciproca“.

 

Si sa che nelle ultime ore gli attori hanno ricevuto una visita a sorpresa del sindaco di Milano Pisapia e qualche giorno fa quando le riprese erano concentrate sul Pirellone, era stato il presidente della Regione Formigoni a farsi vedere. In ogni caso l’intero cast lavorerà nel capoluogo lombardo fino al prossimo 23 luglio e poi si continuerà nel comune di Macugnaga, con appena 611 abitanti, ai piedi del Monte Rosa.A settembre, poi, il finale a Castellabate. Un cast molto ricco e completo di personaggi talentuosi e amatissimi. Qualche esempio? Paolo Rossi, Nando Paone, Giacomo Rizzo e Nunzia Schiano. L’uscita nelle sale è prevista per il 27 gennaio 2012 nella speranza che sia un successo come il primo. Con  “Benvenuti al Sud” gli incassi sono stati di 29,8 milioni di euro e si tratta del secondo film più visto della stagione dopo “Che bella giornata”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>