Cinema: Tom Cruise e i capricci da star

di isayblog4 Commenta

Star uguale capricci. D’accordo non è sempre così, ma è impossibile negare che troppo successo e tanti soldi, rischiano di dare alla testa e di far avanzare pretese assurde. Dal canto loro gli artisti, soprattutto i famosi attori di Hollywood, sono seguiti ovunque da fan e paparazzi e l’irritazione e lo stress sono dietro l’angolo. Tom Cruise, ad esempio, nelle scorse ore, si trovava in un hotel di Montenegro e secondo quanto riporta il  tabloid britannico “The Sun” sempre informatissimo su questi eventi, ha esclamato: “Voglio cenare da solo, fate uscire gli altri ospiti dal ristorante”. Sembra che ai gestori, però, non sia piaciuta questa richiesta e pare abbiamo risposto indignati:  “Ma chi crede di essere? L’hotel è pieno e chiedere a tutti di abbandonare la sala ristorante sarebbe ingiusto per gli altri clienti“.

Per Tom Cruise, sembra continuare il momento no, dopo il divorzio dall’ultima moglie Katie Holmes. Ha compiuto cinquanta anni e, oltre al suo lavoro, sembra che l’unica gioia della sua vita sia la piccola figlia Suri, tra le bambine più ricche e viziate del mondo. Peccato che resti più tempo con la madre che con lui.

In ogni caso, nell’hotel si voleva rilassare e non voleva intorno ammiratori o fan pronti a squadrarlo dalla testa ai piedi o a chiedergli un autografo. A questo punto, di fronte al secco no dei gestori, ha deciso di ordinare una cena completa di pesce presso l’hotel cinque stelle “Forza Mare” di Dobrun. Pensate che se ne sia andato in camera solo e triste e fissare fuori dalla finestra? No, per chi come lui non è un “comune mortale”, lo spazio per consumare le pietanze è stato trovato a bordo del suo yacht di lusso “Lady S”. Chi avrebbe mai avuto la possibilità di limitare la sua privacy in cabina? Nessuno schiamazzo dei presenti quindi: solo pace. Certo che non sembra essere di buon umore ultimamente e secondo quanto ha rivelato ultimamente Vanity Fair, sarebbe totalmente influenzato da Scientology anche nella scelta delle sue partner.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>