Twilight: Kristen Stewart dimentica la sua Bella

di isayblog4 Commenta

 

Per troppo tempo ha fatto parte della sua vita e ha dovuto faticare per entrare nel personaggio. Ora è il momento per Kristen Stewart di dire addio a Bella. Del resto, l’ultimo capitolo della saga di TwilightBreaking Dawn part 2” è in uscita e i fan non stanno più nella pelle. Per i diretti interessati, per lei come per l’altro protagonista, Robert Pattinson, invece, è tempo di guardare avanti di fronte ad una carriera che sembra folgorante. In più, dopo lo scandalo che ha portato l’attrice a tradire il bel vampiro, suo fidanzato nella vita, con il regista Rupert Sanders, ora è il momento di concentrarsi su altro che non sia il set a tratti gotico-fantasy legato ai romanzi di Stephenie Meyer.

L’estate turbolenta è passata, tra i due sembra essere tornato il sereno e insieme hanno iniziato il tour promozionale del film.  “Breaking Dawn – Parte 2“, uscirà tra un paio di settimane e, nel frattempo, i due attori si sono lasciati intervistare dal mensile Ciak, poco prima di iniziare altro sul grande schermo, veramente. La domanda è: riusciranno mai a liberarsi davvero dai loro personaggi o, come al solito, verranno ricordati solo per questa loro interpretazione?

Kristen Stewart ha quindi detto al magazine:”Ora non c’è più stress: Bella non appartiene più a me e io non appartengo più a lei. In realtà non dico mai veramente addio ai miei personaggi, me li porto tutti dentro con Bella il rapporto è stato più lungo e complesso, perché non ho convissuto con nessun altro personaggio per cinque anni”. E sul suo ruolo nell’ultimo film della saga ha spiegato: “E’ come l’aspettavo dal primo film. Non sopportavo più di stare a guardare gli altri mentre affrontavano i pericoli. Bella ora è potente e coraggiosa. Forse le spettatrici si identificheranno meno con lei, ma per me è stato più divertente”. Robert Pattinson, invece, potrebbe anche ripensarci e girare altre pellicole sulla storia, ma ad una condizione: “se lo scrivesse Stephanie Meyer. Ma a questo punto mi chiedo cosa potrebbe succedere di diverso? Magari che Edward diventi cattivo? Ecco, questa sarebbe una notizia?”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>