La coppia comica del momento? Siani e De Sica

di Francesca Commenta

 

Inarrestabile De Sica, che adesso ha un nuovo compagno di avventure e si parla giù di un’altra coppia comica. Quella con Alessandro Siani, lo stesso che dopo i successi di “Benvenuti al sud” e “Benvenuti al nord”, torna sul grande schermo vestendo i panni di attore e regista. L’occasione per mostrarsi con Christian De Sica, tra i protagonisti insieme a Sarah Felberbaum e Serena Autieri è ne “Il Principe abusivo” e fra i due sembra esserci grande intesa lavorativa. 

Entrambi si sono detti subito molto soddisfatti del risultato ottenuto e hanno confermato di aver notato un feeling tanto intenso  da lasciar pensare che siano in coppia da trenta anni. De Sica, inoltre, ha ribadito che recitare con Siani è facile. Quest’ultimo, poi, ha confermato:

Mi piaceva parlare di ricchezza e povertà. Avevo come riferimento film come ‘My Fair Lady’ o ‘Il Conte Max‘. E poi mi sono ispirato ai film americani sul genere, senza mai strafare ed essere volgare.

Visto che il risultato è stato sorprendente, i due stanno pensando  una riedizione di “Quasi amici“: “Ci piacerebbe portarlo insieme in teatro”. Intanto l’occasione per il comico, per lanciare il suo film con una battuta, è stata come si suol dire, servita su un piatto d’argento e dopo l’abbandono di Papa Benedetto XVI ha detto: Volevo una notizia che desse risalto al film: il Papa si dimetterà il 28 febbraio, quindi per 16 giorni oltre al Principe abusivo avremo anche il Papa abusivo”. Che dopo la coppia Boldi-De Sica, adesso nasca quella formata da Siani-De Sica? Sicuramente potrebbe essere un progetto vincente e, intanto, aspettiamo di vederli insieme al cinema per scoprire in che modo hanno reso divertente la trama del nuovo lungometraggio. In un periodo in cui non è facile farsi notare sul grande schermo, loro invece continuano a non passare di certo inosservati. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>