12 Citizens al Festival del Film di Roma

di Pina Commenta

“12 Citizens”, in lingua originale “Shier Gongmin” è il film di Xu Ang, unica pellicola cinese al Festival Internazionale del Film di Roma 2014.

Il film è un sorprendente e originale rifacimento del classico di Sidney Lumet, “La parola ai giurati”, e vede nel cast He Bing, Han Tongsheng, Mi Tiezeng, Li Guangfu, Zhao Chunyang, Wang Gang, Zhang Yongqiang, Ban Zan, Qian Bo, Liu Hui, Lei Jia.

Ecco la sinossi di “12 Citizens”:

Un giovane, adottato da una famiglia molto in vista, uccide selvaggiamente il padre biologico. Il caso sconvolge l’opinione pubblica cinese. Degli studenti di giurisprudenza decidono di organizzare un finto processo all’americana per discutere delle implicazioni del caso. Dodici persone di diversa estrazione sociale sono selezionate per far parte della giuria. Le discussioni intense e i conflitti rivelano pregiudizi e diversa estrazione sociale dei giurati. Poco alla volta, però, la verità, anche quella più scomoda, inizia a farsi largo nel cuore degli improvvisati giurati grazie a un sorprendente colpo di scena. Sorprendente rifacimento del classico di Sidney Lumet, La parola ai giurati.

Queste le parole del regista:

Con questo film, vogliamo stimolare il pubblico a rivedere la propria esistenza e i propri incontri sociali, ad avere la consapevolezza di alternative possibili per continuare a nutrire la speranza nell’umanità. La realizzazione del film è stato un viaggio che mi ha permesso di capire il senso comune cinese, la coscienza collettiva e i pregiudizi, attraverso un prisma che mescola
oriente e occidente. Spero che il film possa descrivere fedelmente i problemi sociali della Cina di oggi, offrire un altro punto di vista e ispirare discussioni costruttive tra la mia gente.

Ecco il red carpet dei protagonisti di “12 Citizens” al Festival Internazionale del Film di Roma:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>