Arese In Corto 2008, 6a edizione

di isayblog4 Commenta

Arese In Corto chiude le iscrizioni, e si ritrova con ben 80 cortometraggi da selezionare. E’ la dimostrazione di come in questi sei anni la manifestazione abbia raggiunta una certa maturità che sicuramente crescerà con l’esperienza e con gli anni. Il concorso si svolgerà il 28 e il 29 ottobre ad Arese presso il Centro Salesiano che ha dato la possibilità di svolgere la manifestazione nel Cinema Teatro del centro. Ci sarà la visione dei 10 cortometraggi selezionati, con la relativa premiazione. Le categorie son due under 25 ed over 25 più 2 eventi speciali: la partecipazione di due lungometraggi, Doppio del regista Eric Alexander e Afterville di Fabio Guaglione, Fabio Resinaro. Da quest’anno il concorso avrà un’occasione in più di visibilità in quanto i corti presentati troveranno spazio nella sezione videoblog del concorso, per dare la possibilità a tutti di rivedere tutti le opere dei giovani registi. Le uniche remore possono nascere dalla brevità della manifestazione, che, per poter avere una maggiore risonanza mediatica, dovrebbe abbracciare un’arco di tempo maggiore di quella ad oggi dedicatagli. Questo per creare un comparto diversificato, con attività, manifestazioni correlate, azioni di maggior impatto su un pubblico sempre più esigente. Sarebbe anche un’ottima possibilità di attivare strategie di marketing territoriale per valorizzare Arese. Per visionare i corti selezionati nella sezione blog del concorso è sufficiente andare all’inidirizzo web www.areseincorto.blogspot.com.

Di seguito l’elenco dei corti in concorso della sesta edizione di A.I.C. 2008.

Under 25
In extremis di Francesco Falaschi
Jallaw di Emanuele Mascolino
I minnu’e atturet’ di Pietro Giampietro
Pattaya è il paradiso di Pasquale Perna
Amaranto di Daniele Napolitano

Over 25
Alice di Stefano Anselmi
Maradona baby di Nino Sabella
Il mistero del pesce di Giovanni Maccelli
Vietato fermarsi di Pierluigi Ferrandini
I am calabrese di Antonio Malfitano

Articolo a cura di Luca Lupo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>