Leone d’oro alla carriera 2009: a Lasseter e ai maestri d’animazione della Pixar

di Blogger Commenta

Leone dLa Biennale di Venezia ha reso noto che il Leone d’oro alla carriera della 66esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica sarà assegnato a John Lasseter e a tutti i registi della Disney-Pixar.

Per la prima volta nella storia di questo premio, non si omaggia solo una singola personalità ma un complesso di artisti: un riconoscimento di primissimo piano per un gruppo e un’azienda che oramai da anni spinge il cinema verso nuove frontiere tecniche ma anche narrative.
A ricevere il premio quindi sarà quindi Lasseter, che verrà accompagnato da collaboratori come Brad Bird, Pete Docter, Andrew Stanton e Lee Unkrich.

Marco Müller , promotore dell’iniziativa approvata poi dal CdA della Biennale, ha così commentato: “John Lasseter è il protagonista dell´animazione ‘occidentale’ contemporanea da sempre alla ricerca del punto di fuga dove l´avanguardia (artistica, tecnologica e formale) incontra il blockbuster. Autore di film magnifici Lasseter non ha solo contribuito in modo fondamentale a riposizionare il cinema d´animazione come una delle grandi forze espressive del nuovo millennio, ma è diventato uno dei simboli della tradizione preziosa, vitale e inventiva del grande cinema hollywoodiano”.

Non è la prima volta che la Biennale premia la carriera di un regista di cartoni animati. nel 2005 ha avuto l’ambito riconoscimento il genio indiscusso dell’animazione giapponese e mondale Hayao Miyazaki, regista de Il castello errante di Howl, e lo straordinario La città incantata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>