Allen-Benigni: una coppia incredibile

di Francesca Commenta

 

E’ difficile da immaginare perchè si tratta di due geni differenti eppure simili se riescono a lavorare perfettamente insieme mandando in visibilio i romani che si trovavano di passaggio nelle zone in cui i ciak continuavano a scattare. Il set romano di “Bop Decameron“, titolo provvisorio del film di Woody Allen prosegue, il lavoro è tantissimo e il regista americano ha girato tra Campo dei Fiori e l’Ara Pacis. Tutte aree di ricordo felliniano. A recitare con lui incredibilmente anche Roberto Benigni che secondo quel poco che riesce a trapelare potrebbe interpretare un uomo qualunque diventato famoso e perseguitato dai mass media. Insomma un pò la realtà di quello che succede a molti vip di casa nostra.

Lui vede la sua vita stravolta e ormai non può più tornare indietro, anche perchè il successo, secondo la trama del lungometraggio, l’ha raggiunta solo per caso.Da un momento all’altro, si ritrova tra autografi e interviste e tutti lo vogliono in trasmissione attendendolo adoranti. Le riprese per questo film sono iniziate lo scorso 11 luglio e, come nello stile del regista, si tratta di una commedia in quattro episodi vagamente ispirata al Decamerone.

 

Un cast di stelle fa da contorno alla sua idea cinematografica. Si tratta nello specifico di: Alec Baldwin, Roberto Benigni, Penelope Cruz, Judy Davis, Jesse Eisenberg, Greta Gerwig e Ellen Page, la giovane lanciata da Juno. In più tra i co-protagonisti non mancano Antonio Albanese, il tenore Fabio Armiliato, Alessandra Mastronardi (i Cesaroni), Ornella Muti, Flavio Parenti, Alison Pill, Riccardo Scamarcio, Alessandro Tiberi (visto in Boris). Per Benigni, quindi, si lavora fino a Ferragosto sempre sul set di Woody Allen. Per lui scene fino al 17 agosto, senza la pausa festiva di lunedì. Da bravo artista, quindi, è il momento di impegnarsi, per le vacanze ci sarà tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>