Francesca Neri torna a recitare

di Francesca Commenta

 

Da almeno due anni non vedevamo Francesca Neri. Ora è tornata, bellissima e più carica di grinta che mai. Per lei recitare è una vera passione e dopo aver visto crescere il figlio avuto con Claudio Amendola, Rocco, ora si riavvicina al suo mestiere. Sempre più sensuale e determinata si sente in una fase della vita in cui può scegliere che cosa portare sul grande schermo e a settembre si troverà ancora sul set. Questa volta, l’occasione sarà data dal nuovo film di Paolo Genovese “Una famiglia perfetta“. E’ cresciuta ma non è cambiata del tutto, insomma, dai tempi de  “L’età di Lulù” e “Gioia“. Ci tiene, però a ribadire che si sente  “finalmente libera“. Sulle scene senza veli, invece, conferma che “ti senti davvero nuda quando mostri i sentimenti“.

A 48 anni, un figlio di 13 e una lunga assenza dal set, è davvero ora di tornare a farsi ad apprezzare dal pubblico italiano e non solo. In questo periodo comunque abbiamo sentito parlare a volte di lei lo stesso, come quando ha deciso di sposare il suo compagno di una vita, Claudio Amendola, in segreto e a New York. Si è presa il tempo per imparare la cucina mediterranea e per fare i conti con le proprie insicurezze. A tal proposito ha confessato:  “Ero sofferente: più conquistavo riconoscimenti, più mi sentivo in colpa”.

Il suo passato, invece, l’ha resa più leggera:
L’età di Lulù? Tutto resta. Le cose che ho vissuto le tengo con me. Forse la maturità è proprio questa. E ora mi sento di nuovo un’adolescente. Allora non sapevo nulla, ora invece so tutto, e questo mi permette di essere leggera… Cinque anni fa non avrei mai indossato gli shorts. Un amico mi ha chiesto come ho fatto a girare una certa scena di sesso in ‘Carne Tremula’ di Pedro Almodovar, ero nella vasca da bagno con Javier Bardem, una situazione piuttosto torbida. Gli ho spiegato che in realtà è un po’ come una coreografia, a volte ti viene perfino da ridere. Ti senti nuda ed esposta per davvero solo quando ti tocca mostrare un sentimento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>