Kathy Bates, ha un cancro al seno

di Francesca Commenta

 

Io la ricordo soprattutto in Titanic, con la sua esilarante performance legata al personaggio realmente esistito, Molly Brown. Oggi per l’attrice Kathy Bates, però, è un momento meno gaio. Lei che vinse la statuetta nel 91 per “Misery non deve morire” di Rob Reiner, ha confessato di avere un cancro al seno e di essere pronta a combattere la sua battaglia più dura. Per confidarsi con fan e curiosi, ha scelto il social network preferito dalle star, Twitter e ha detto anche di aver già una doppia mastectomia, per tentare di limitare i danni della malattia. Sempre incline al sorriso, ha detto: “I miei seni non mi mancano tanto quanto Harry’s Law”. Del resto che non stesse bene era chiaro a tutti, visto che lo scorso maggio aveva dovuto abbandonare la serie tv dell’Nbc che la vedeva protagonista, proprio lamentando dei grossi problemi di salute.

Nel suo profilo, quindi, si legge: “Saluti a tutti, mi dispiace per il lungo silenzio  Due mesi fa hanno scoperto che avevo un cancro al seno e mi sto riprendendo da una doppia mastectomia… I miei seni non mi mancano tanto quanto Harry’s Law. Grazie per tutti i vostri tweet gentili. Voi mi aiutate a uscirne”.

La Bates è una donna forte e probabilmente riuscirà a farcela pure questa volta. Del resto non è la prima occasione in cui si trova in tali difficoltà. Nel 2003 aveva già dovuto affrontare un tumore alle ovaie. Con la salute non è proprio a posto, insomma, ma in compenso ha avuto una carriera al cinema davvero brillante e nel 2011 Kathy era protagonista del legal-drama della Nbc “Harry’s Law”. Quello che aveva preoccupato i fan in quella occasione era che allontanandosi dal programma, era letteralmente sparita. Una abitudine non comune per lei, visto che tiene perennemente aggiornata la sua pagina Twitter. Adesso è tornata a farsi sentire e a spiegare che cosa è successo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>