Jennifer Love Hewitt, una assicurazione per le sue curve

di Francesca Commenta

 

Chi vanta una scollatura generosa ed è una attrice di successo, deve stare attenta a preservare questo bene prezioso fornito da Madre Natura o, in qualche caso, dalla bravura del chirurgo estetico. La pensa così pure l’attrice Jennifer Love Hewitt, che ha ammesso senza alcuna vergogna, il desiderio di assicurarsi il prosperoso décolleté per una cifra record. Del resto, nel lavoro questo dettaglio l’ha sempre in qualche modo aiutata, certo se a ciò associamo un grande talento e un corpo da favola in generale. 

L’attrice non nega di essere fiera del suo seno e conferma a “USA Today” Queste cose qui sono state valutate 5 milioni di dollari.  Me le vogliono assicurare per 2 milioni e mezzo. Mi piace molto l’idea, perché non dovrei farlo?”La Love Hewitt dice che sono proprio le sue e ha sempre ripetuto di essere felice di avere un décolleté tanto generoso. Per la precisione tante volte si è congratulata con le “gemelle” per aver svolto al meglio il loro compito sul set.

Una passione che però sembra essere piano piano sfociata in ossessione. Ne parla sempre più spesso e adesso ha pensato bene di assicurarle. Ospite al “Chelsea Lately Show”, la Love Hewitt ha infatti confessato pure il suo incubo ricorrente che non la fa stare tranquilla. “Sogno che le persone cerchino di sgonfiarmi le tette mentre sto lavorando. Hanno dei tubi e cercano in tutti i modi di farmele diventare più piccole“. A questo punto non può fare altro che tentare di salvarle e l’assicurazione è una buona idea. Riuscirà magari a tranquillizzarsi almeno un minimo e a dormire meglio. Certo non ha mancato di provocare ilarità nel settore, anche se non è la sola ad avere certe curiose fissazioni. In ogni caso, oltre al seno ha anche un bel viso e nel complesso è tutta strepitosa, ma ognuna di noi si sa ha una visione particolare di se stessa e ci sono dettagli che preferisce, come nel suo caso la profonda scollatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>