Monster University sarà presentato al Giffoni Experience

di isayblog4 Commenta

 

Sarà presentato al Giffoni Experience e sarà finalmente proiettato nelle sale italiane il  21 agosto 2013.  Il cartoon “Monster University” in anteprima verrà mostrato il prossimo 19 luglio in apertura della 43esima edizione della kermesse e verrà distribuito da The Walt Disney Company Italia in 3D. Un successo annunciato, visto che praticamente nessuno ha dimenticato il capolavoro “Monsters & Co.”, Pixar Animation Studios che ha già compiuto i suoi 12 anni di età. 

Le avventure di Sulley e Mike continuano dunque con uno dei film d’animazione più attesi dell’anno, prequel della pellicola campione d’incassi e candidata a 4 premi Oscar nel 2001 e già in vetta al box office Usa.La nuova opera Disney Pixar è diretta da Dan Scanlon (“Cars”, prodotto da Kori Rae (“Up”, “Gli incredibili”), con le musiche del compositore premio Oscar Randy Newman, uno dei nomi che da quest’anno entrerà a far parte della Rock and Roll Hall of Fame. Si racconta di Mike Wazowski che ha sognato di diventare uno spaventatore sin da quando era un piccolo mostro. Ha imparato nel tempo che gli altri suoi “colleghi” arrivano dalla Monsters University (MU). 

Dopo i primi studi nella scuola, però, i suoi piani vengono stravolti dall’incontro con lo spocchioso James P. Sullivan, detto “Sulley”, uno spaventatore dal talento naturale. Riusciranno a farsi cacciare e ad iniziare una serie di avventure mozzafiato, fino a quando riusciranno a chiedersi se non sia il caso di lavorare insieme. Finiranno per andare d’accordo? Lo scopriremo prestissimo. Intanto, al doppiaggio del film nella versione italiana ci sono Fabrizio Biggio e Francesco Mandelli (il celebre duo de I Soliti Idioti ) che hanno prestato le voci al mostro a due teste Terri&Terry Perry e che saranno a Giffoni per presentare il film. La coppia si è ufficialmente staccata, ma per l’evento torneranno insieme. Un cartone per grandi e ragazzi, che diverte e conquista e lo farà pure questa volta.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>