Una promessa, il trailer del film di Patrice Leconte

di Pina Commenta

“Una promessa” è il nuovo film di Patrice Leconte, uscito il 2 ottobre, con Rebecca Hall, Alan Rickman e Richard Madden.

Il New York Times lo ha definito “un sogno ad occhi aperti”, insomma un’intensa storia d’amore che non conosce confini temporali né spaziali, e che di certo conquisterà i cuori dei più romantici.

Ecco la sinossi ufficiale:

Germania, 1912. Un giovane di umili origini viene assunto come impiegato in un’acciaieria.  Colpito dalla sua efficienza, il proprietario lo promuove a segretario personale. In seguito, a causa dell’età avanzata e della salute precaria, il proprietario inizia a lavorare da casa, dove si trasferisce anche il giovane segretario. Lì incontra la moglie del datore di lavoro, una donna molto più giovane, bella e riservata.
Con il passare del tempo il giovane s’innamora appassionatamente ma non osa rivelare i suoi sentimenti. Nell’opprimente casa borghese, s’insinua un intrigo romantico, fatto di sguardi e silenzi. Quando il proprietario decide di inviare il giovane segretario in Messico per gestire le sue miniere, la reazione scioccata della moglie rivela al giovane che anche lei è segretamente innamorata. Al momento della partenza del giovane gli fa una promessa: al suo ritorno, dopo i due anni trascorsi in Messico, sarà sua. Separati dall’oceano, i due si scambiano lettere appassionate attendendo il giorno in cui potranno finalmente riunirsi. Purtroppo, alla vigilia del suo ritorno in Germania, scoppia la Prima Guerra Mondiale. Tutte le linee marittime fra l’Europa e il Sudamerica vengono sospese, come anche i servizi postali.
Otto anni dopo, con milioni di morti e l’Europa in macerie, l’esule rientra in patria e dalla donna. Il loro amore sarà sopravvissuto al passare del tempo?

Ecco il trailer di Una Promessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>