Black Sea: il nuovo film con Jude Law

di isayblog4 Commenta

Uscirà il 16 aprile 2015, “Black Sea”, il nuovo film di Kevin MacDonald con Jude Law, Scoot McNairy, Tobias Menzies, Grigoriy Dobrygin, Ben Mendelsohn, Jodie Whittaker.

Ecco il trailer italiano di Black Sea

Il capitano di sommergibili Robinson, con un divorzio alle spalle e un figlio adolescente con cui non ha quasi alcun rapporto, viene licenziato dalla sua società di recupero relitti.

Robinson decide di riscattarsi con un’impresa straordinaria: recuperare l’immenso carico d’oro contenuto in un sommergibile tedesco che giace sul fondo del Mar Nero dal 1941.

Una volta raggiunto il tesoro sommerso, l’avidità dei membri dell’equipaggio prenderà il sopravvento in un gioco al massacro alla fine del quale potrà restarne soltanto uno…

Il protagonista, Jude Law, ha ammesso di essersi sentito subito catturato dal film, sin dalla prima lettura della sceneggiatura:

Aveva tutti gli elementi del classico film sottomarino: avventura intensa e personaggi che si scoprono a vicenda confrontandosi con un dilemma. E poi c’è la domanda, chi sopravvivrà? I personaggi di Dennis sono definiti molto bene, e c’è questo tema fantastico, che attraversa tutto il film, di uomini che lavorano sodo ma che sono stati traditi dal mondo e che intendono ribellarsi.

E sul suo personaggio aggiunge:

Siamo di fronte ad uomo che pensa che il mondo gli abbia inferto un brutto colpo. Lavora sodo, è orgoglioso, testardo e pieno di difetti – come tutti questi grandi personaggi. Robinson ha dei momenti di grande eroismo. È in grado di guidare le risorse del suo equipaggio e indirizzarle al suo scopo. Ma ci si accorge anche che è la sua ossessione per la riuscita della missione che lo guida, e che potrebbe sopraffare la sua preoccupazione per gli uomini a bordo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>