Breaking Dawn parte 2: Kristen Stewart e non Ashley Greene a promuovere il film

di Francesca Commenta

 

La coppia di “vampiri” riunita per promuovere il film. Il destino di Bella ed Edward è di stare insieme, si spera anche fuori dal film e così, grazie alla nuova notizia, del resto non confermata, secondo la quale Robert Pattinson avrebbe perdonato la scappatella di Kristen Stewart, ci sarebbero interessanti novità. Si era detto che per promuovere il film, ad accompagnare lui ci sarebbe stata  Ashley Greene che veste i panni di sua sorella Alice, ora invece le cose cambiano e sarà proprio la Stewart a tornare a farsi vedere dai fan. Non mancherà molto, quindi, all’evento visto che il film uscirà fra meno di due mesi al cinema.

Hollywood Scoop ha, quindi, smentito la possibilità di una presenza separata durante la promozione di The Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte 2, per via del litigio fra i due. Le cose sembrano essersi risolte, insomma, con buona pace di quei tanti fan che sognano di vederli in coppia per sempre. Fino a qualche giorno fa si diceva che, in ogni caso, seppur a distanza ravvicinata nel tour promozionale, non si sarebbero rivolti la parola, ora la speranza è quella di vederli mano nella mano.,

I produttori, si sono resi conto che la tempesta è passata e allora possono tornare a sorridere insieme Robert e Kristen, mentre nella vita ricucire la ferita non sarà troppo facile, ma sembra che la volontà ci sia. Una fonte vicina ad Ashley Greene, conferma: “la storia raccontata dal Daily Star Sunday è una balla: Kristen manterrà fede a tutti gli impegni presi e non sarà rimpiazzata da Ashley”. Il primo incontro ufficiale tra i due innamorati in crisi, quindi, avverrà dunque sul tappeto rosso della premiére californiana di Braking Dawn – Parte 2 e noi, ovviamente, non stiamo più nella pelle.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>